l corsi sono rivolti alla figure aziendali responsabili della sicurezza degli ambienti di lavoro.
Responsabilità
Date Corsi
Contattaci per organizzare un corso su misura.

RSPP

Il corso è rivolto alla figura del Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione diverso dal datore di lavoro, prevista dal D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.

Il ruolo del RSPP è quello di elaborare, promuovere, e verificare le procedure di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro. Tale figura collabora con il datore di lavoro, il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ed il medico competente al fine di promuovere la sicurezza nello svolgimento delle attività lavorative all’interno dell’azienda.

Il corso viene erogato in aula con metodo interattivo, coinvolgendo i partecipanti e favorendo la discussione su casi pratici della loro realtà aziendale.

Modulo A

28 ore
Costituisce il primo modulo del corso ed è obbligatorio per lo svolgimento della funzione di RSPP ed è propedeutico ai moduli di specializzazione (B e C).
È finalizzato all’acquisizione delle competenze genereli e preliminari in tema di sicurezza sul lavoro e di prevenzione e valutazione dai rischi, sulla conoscenza dei compiti e delle responsabilità dei soggetti del sistema di prevenzione aziendale e degli Enti preposti alla tutela dei lavoratori.

Modulo B

48 ore
Il modulo B segue il modulo A ed è strutturato prevedendo un modulo comune a tutti i settori produttivi della durata di 48 ore. Per alcune tipologie di settori produttivi (agricoltura e pesca, cave e costruzioni, sanità residenziale,chimico e petrolchimico) il percorso deve essere integrato con la frequenza dei moduli di specializzazione della durata di 12/16 ore. E’ necessario aver frequentato con esito positivo il Modulo A.
il modulo B deve essere orientato alla risoluzione di problemi, all’analisi e alla valutazione dei rischi, alla pianificazione di idonei interventi di prevenzione delle attività dei rispettivi livelli di rischio. Tale e utile a far acquisire le giuste competenze per effettuare una corretta valutazione dei rischi.

Modulo C

24 ore
Il modulo C è il modulo di specializzazione obbligatorio che, oltre a costituire approfondimento teorico delle conoscenze in materia di prevenzione e protezione dei rischi, è interamente finalizzato a mettere in pratica e migliorare le capacità relazionali e gestionali del soggetto.
Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione per poter essere ammesso alla frequenza di un corso per RSPP modulo C deve necessariamente possedere l’idoneità relativa al modulo A mentre non è obbligatorio aver frequentato un corso per RSPP modulo B.

Aggiornamento

60 ore per RSPP di attività ricadenti nei macrosettori ATECO 3, 4, 5 e 7
40 ore per RSPP di attività ricadenti nei macrosettori ATECO 1, 2, 6, 8, 9
L’obbligo di aggiornamento può essere assolto anche tramite la partecipazione a corsi di formazione e convegni organizzati con cadenza annuale, purché al termine dei 5 anni si raggiunga il monte ore minimo previsto dalla normativa.

Preposti

L’art.2 comma 1 lettera e) del D.Lgs. 81/08, definisce il preposto “la persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti dei poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, sovraintende all’attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione  da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa”.

Il corso si propone, conformemente a quanto disposto dall’art 37, comma 7, del D.Lgs. 81/2008 e dal punto 5 dell’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011, di fornire la formazione obbligatoria a tutti coloro che, indipendentemente da un’investitura formale, ricadono nel ruolo di preposto (quindi anche di fatto).

Tali soggetti devono organizzare o sovrintendere l’attività dei lavoratori e necessitano quindi di una formazione specifica che li metta in condizione di poter comprendere adeguatamente il proprio ruolo e gli obblighi e responsabilità in materia di salute e sicurezza connesse a tale ruolo.

Corso preposti

8 ore
Essendo il preposto prima di tutto anche un lavoratore, la sua formazione deve comprendere anche la formazione di base per i lavoratori di 8 – 12 – 16 ore in funzione della classe di rischio aziendale. Pertanto, il corso di 8 ore che si propone rappresenta la formazione aggiuntiva e specifica per la figura del preposto.

Aggiornamento

6 ore
6 ore ogni 5 anni

 

Dirigenti

L’art. 2 comma 1 lettera d) del D.Lgs 81/08, definisce “dirigente” la persona che, in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività lavorativa e vigilando su di essa.
L’art. 37 del D. Lgs. 81/08 prevede una specifica formazione per i dirigenti, secondo i contenuti e la durata previsti dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011.

Il corso si propone dunque di fornire ai partecipanti una formazione comprendente sia gli aspetti giuridici e normativi in materia di sicurezza e salute sul lavoro, sia l’approfondimento della gestione e l’organizzazione della sicurezza in azienda. Saranno inoltre affrontati temi relativi alla valutazione dei rischi e alla comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori.

Corso Dirigenti

16 ore
Questo percorso formativo sostituisce integralmente la formazione di base per i lavoratori. Pertanto (a differenza di quanto accade per i preposti) non si tratta di formazione aggiuntiva ma comprende anche il percorso formativo di base, da cui i dirigenti sono esentati.

Aggiornamento Dirigenti

6 ore
6 ore ogni 5 anni

Contattaci per info


Scrivici per avere informazioni sui corsi interaziendali e per organizzare un corso dedicato sviluppato su misura per le esigenze della tua azienda.