Ogni azienda deve nominare un Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS), figura importante nel sistema di prevenzione della sicurezza aziendale.
RLS
Date Corsi
Contattaci per organizzare un corso su misura.

L’art 47 comma 2 del D.Lgs. 81/08 prevede che In tutte le aziende, o unità produttive, è eletto o designato il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS), sancendo in questo modo l’importanza di tale figura nel sistema di prevenzione della sicurezza aziendale.

L’art. 37, comma 11 del medesimo decreto sancisce il diritto ad una formazione particolare in materia di salute e sicurezza, focalizzata sui rischi specifici esistenti negli ambiti in cui l’RLS esercita la propria rappresentanza, tale da assicurargli adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi. Le modalità, la durata e i contenuti specifici della formazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza sono stabiliti in sede di contrattazione collettiva nazionale, nel rispetto di alcuni contenuti minimi fissati dalla legge: principi giuridici comunitari e nazionali, legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro, principali soggetti coinvolti e relativi obblighi, aspetti normativi della rappresentanza dei lavoratori, tecnica della comunicazione.

Il corso viene erogato in aula, privilegiando una metodologia di tipo attivo-esperienziale: attraverso la programmazione di una serie di esercitazioni, i partecipanti saranno stimolati a prendere come oggetto di riflessione le loro esperienze di lavoro, utilizzando strumenti quali la simulazione, il role-playing, l’analisi dei casi e rappresentazioni interattive.coinvolgendo i partecipanti e favorendo la discussione su casi pratici della loro realtà aziendale.

Il percorso formativo si articola in una serie di moduli, ognuno dei quali consegue uno o più obiettivi didattici attraverso un processo a “piccoli passi”.
Lo stile didattico utilizzato si proporrà, tra l’altro, di:
• incoraggiare la partecipazione attiva dei discenti;
• incoraggiare la fiducia nelle proprie possibilità;
• consentire l’espressione di opinioni diverse da quelle del docente;
• favorire l’autovalutazione.

La formazione necessita di aggiornamento annuale.

Corso RLS

32 ore
La durata minima dei corsi é di 32 ore, di cui 12 sui rischi specifici presenti in azienda e le conseguenti misure di prevenzione e protezione adottate.

Aggiornamento per le imprese che occupano dai 15 ai 50 lavoratori

4 ore
La contrattazione collettiva nazionale disciplina le modalità dell’obbligo di aggiornamento periodico, la cui durata non può essere inferiore a 4 ore annue per le imprese che occupano dai 15 ai 50 lavoratori.

Aggiornamento per le imprese che occupano più di 50 lavoratori

8 ore
La contrattazione collettiva nazionale disciplina le modalità dell’obbligo di aggiornamento periodico, la cui durata non può essere inferiore a 8 ore annue per le imprese che occupano più di 50 lavoratori.

 

Contattaci per info


Scrivici per avere informazioni sui corsi interaziendali e per organizzare un corso dedicato sviluppato su misura per le esigenze della tua azienda.